Ge.Pa. – Sistema di Geolocalizzazione degli Immobili Pubblici

Il sistema informativo Ge.Pa. consente il censimento del patrimonio immobiliare degli enti pubblici del Trentino tramite la raccolta di dati e informazioni di natura e caratteristiche diversificate, ad oggi rilevate con differenti modalità da parte dei singoli soggetti pubblici.

Ge.Pa. permette la realizzazione di una banca dati unificata e georeferenziata con l’offerta di una visione generale e omogenea del patrimonio immobiliare degli enti pubblici del Trentino e di molteplici modalità di ricerca. Tale sistema ha quindi il fine di un miglior governo amministrativo, patrimoniale e tecnico-funzionale dei beni pubblici come gli edifici e le aree industriali, ma, a tendere, anche le strade, le piste ciclabili, gli argini di corsi d’acqua e altre informazioni puntuali come i dati energetici.

Ad oggi il progetto Ge.Pa. ha raggiunto l’obiettivo di offrire in forma geolocalizzata circa 1.850 immobili rappresentati in circa 18.000 planimetrie catastali di proprietà della Provincia autonoma di Trento e delle sue società partecipate. La prossima fase del progetto prevede il coinvolgimento degli enti pubblici locali per l’inserimento del proprio patrimonio immobiliare all’interno del sistema Ge.Pa.

Il progetto, coordinato da Patrimonio del Trentino, si avvale della competenza tecnologica di Informatica Trentina e riutilizza, in forma gratuita, una soluzione tecnologica realizzata con il contributo provinciale della Legge 6/99 e basata su una piattaforma “Open” che ne riduce i costi di gestione.

Ge.Pa. – Sistema di Geolocalizzazione degli Immobili Pubblici